Banche, raddoppia l’home banking e spariscono gli sportelli

Osservare le banche italiane rende possibile evidenziare una situazione che qualche anno fa sarebbe apparso assurda prevedere: ovvero una transizione digitale sempre in crescendo e la crescita importante del fintech sul territorio. E’ il nuovo Rapporto sulla finanza sostenibile della Fondazione per la Sussidiarietà che ci racconta come sia cambiato il comparto in dieci anni.

Read more

La sofferenza delle banche preoccupa gli investitori

La crisi delle banche continua a frenare la crescita europea. Le Borse ne risentono per via dell’appesantimento dei titoli del comparto. Nella giornata di ieri le dichiarazioni di Andrea Enria, presidente Eba, hanno condizionato i mercati.

Read more

Btp Italia, è previsto il premio fedeltà

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) comunica che da lunedì 14 a giovedì 17 aprile 2014, verrà emesso un nuovo BTP Italia, della durata di 6 anni anziché 4 come nelle passate emissioni, collocato sul mercato in due fasi: i primi tre giorni dal 14 al 16 aprile (che potranno essere ridotti a due in caso di chiusura anticipata) saranno riservati ai risparmiatori individuali ed altri affini, mentre la giornata del 17 aprile (con eventuale chiusura anticipata prima del termine naturale delle contrattazioni) sarà riservata agli investitori istituzionali.

Read more

Nuove regole sulle banche italiane

Allarmata dalla possibilità che in tale contesto di crisi la situazione bancaria possa peggiorare ulteriormente a causa di decisioni non congrue con lo scenario nazionale e internazionale, Bankitalia ha varato una serie di nuove indicazioni particolarmente stringenti nei confronti degli istituti di credito: tra le varie righe delle nuove regole, l’assenza di bonus per i manager degli istituti “in rosso”, nessun dividendo per gli intermediari con un bilancio 2012 in perdita o con un Core Tier 1 inferiore al livello comunicato come obiettivo alla vigilanza.

Read more

Ricapitalizzazioni banche italiane – Mussari (ABI)

Secondo quanto affermato da Giuseppe Mussari, presidente dell’Abi (l’Associazione bancaria italiana), senza gli interventi di supporto della Banca centrale europea si sarebbe verificato un calo del credito ancora più drammatico di quello oggi rilevabile. Nel suo recente intervento Mussari ha anche affermato come, nonostante gli interventi dell’istituzione monetaria, il grado di liquidità sul mercato non sia aumentato, spiegandone le ragioni principali (vedi anche il nostro speciale sui downgrade delle banche italiane e spagnole da parte di Fitch).

Read more

Fitch e il downgrade di banche italiane e spagnole

L’agenzia di rating Fitch, recentemente al centro di una serie di iniziative che l’hanno vista coinvolta direttamente in causa con Standard & Poor’s, e successivamente in grado di preannunciare un’uscita informativa dal Paese, torna a far parlare di sè, affermando che la maggior parte delle diminuzioni di rating di banche nel terzo trimestre sono avvenuti nei paesi avanzati, mentre gli istituti dei Paesi emergenti hanno mostrato una maggiore stabilita’ del merito di credito. Complessivamente, afferma Fitch riassumendo quanto accaduto nel corso degli ultimi mesi, il 69% dei downgrade e’ avvenuto nei paesi sviluppati e per il 45% in Europa, “in relazione per la maggiore parte a banche italiane e spagnole”.

Read more

Trimestrale Santander

La banca spagnola ha recentemente pubblicato i dati trimestrali relativi al terzo periodo dell’anno. La trimestrale è stata particolarmente deludente per quanto concerne l’andamento della redditività netta, visto e considerato che gli utili netti sono calati del 66 per cento nel corso dei primi nove mesi dell’anno, con profitti di competenza per 1,8 milioni di euro, dopo la registrazione del 90 per cento degli accantonamenti degli immobili, come da legge. Vediamo allora più nel dettaglio come si sta evolvendo la gestione dei conti dell’istituto di credito iberico.

Read more