Classifica giovani più ricchi del mondo nel 2013

di Simone Commenta

Ventitré in tutto il mondo: è questo il numero esiguo dei giovani più ricchi a livello globale, vale a dire coloro che sono in grado di associare le fortune economiche a una età verde. Volendo essere ancora più precisi, questi “paperoni” in erba sono valutati ben sessantotto miliardi di dollari, secondo quanto stimato dalla rivista Forbes. Si tratta in gran parte di figure che hanno a che fare con il settore tecnologico, con il celebre social network Facebook a farla da padrona (vedi anche Facebook trimestrale positiva). In aggiunta, ben nove di questi miliardari sono di nazionalità americani, senza dimenticare i tre debutti nella speciale classifica.

Ma chi sono esattamente questi giovani ricchi? Nell’elenco di Forbes si trova di tutto, dagli eredi di grande fortune alle menti geniali, visto che in un modo o nell’altro una ricchezza deve pur cominciare. La top ten è presto detta e presenta anche dei nomi noti. Il più ricco in assoluto è senza dubbio Mark Zuckerberg, il fondatore del già citato Facebook, ventotto anni e ben 13,3 miliardi di dollari di patrimonio totale. Il secondo posto, molto staccato a dire la verità, è stato conquistato dalla cinese Huiyan Yang, trentunenne figlia del fondatore di Country Garden Holdings (5,7 miliardi).

Il gradino più basso del podio è invece occupato da Scott Duncan, trentenne che ha ereditato il gigante del petrolio Enterprise Products Partners. La classifica continua poi con Dustin Moskovitz, ex compagno di stanza e coetaneo di Zuckerberg, a cui Facebook ha consentito di raggiungere ben 3,8 miliardi di dollari. Si prosegue inoltre con Eduardo Saverin (cofondatore del social network, il quale vanta 2,2 miliardi di dollari), Sean Parker (inventore di Napster, due miliardi di patrimonio), Albert Von Thurn und Taxis (principe tedesco appassionato di auto, 1,5 miliardi), Marie Besnier Beauvalot (erede di Lactalis), Fahd Hariri (figlio del premier libanese Rafik) e Ayman Hariri (fratello del precedente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>