Android e Samsung dominano mercato smartphone

di Roberto R Commenta

 Difficile trovare un posto accanto ad Android. Le cifre emerse da uno studio DigiTimes Research, e pubblicate dallo stesso istituto parlano chiaro. Confermata l’egemonia di iOS e Android nel segmento smartphone, con una quota di mercato dell’85% raggiunta nel corso del secondo trimestre. La leadership del gruppo sud-coreano Samsung nel settore è quindi fuori discussione. Mentre Apple e RIM sono in trepidante attesa per il lancio dei prossimi dispositivi ( iPhone 5 e BB 10 rispettivamente), e Nokia sta cercando di convincere il pubblico della qualità dei suoi ultimi smartphone su Windows Phone 7, i produttori che ruotano attorno all’universo Android ne approfittano.

Gli smartphone dotati del sistema operativo di Google, hanno schiacciato la concorrenza nel secondo trimestre del 2012 con 104,8 milioni di unità vendute, pari ad una quota di mercato del 68,1%. Molto più indietro, troviamo iOS (16,9%), BlackBerry OS (4,8%), Symbian (4,4%), Windows Phone 7/WM (3,5%) e Linux (2,3%) .

Come mostrano i dati raccolti da DigiTimes, la crescita di Android non è paragonabile a quella degli altri sistemi operativi,  ad eccezione di Windows OS e Windows Mobile Phone, comunque molto più deboli. Il crollo delle quote di mercato di Symbian e di BlackBerry OS non sorprende, considerate le scarse vendite registrate negli ultimi mesi.

Per quanto riguarda i costruttori, secondDigiTimes, Samsung non ha rivali. La società asiatica rappresenta il 44% di tutti i dispositivi Android consegnati nel secondo trimestre. I volumi di consegna di Samsung  superano i volumi totali dei sette costruttori, che utlizzano Android, alle spalle del colosso sud-coreano.

Samsung inizia a perdere terreno negli Stati Uniti a favore di Apple, ma la progressione del marchio in Europa è decisamente più  incoraggiante. ll successo di Android è intrinsecamente legato a quello di Samsung mobile, che rappresenta quasi la metà (44%) degli smartphone con sistema operativo Google OS venduti in questo trimestre, superando così il rivale Nokia.

Apple detiene il 14,4% del mercato smartphone del Vecchio Continente, mentre Android, catalizzerebbe il 65% dello stesso segmento nella regione, superando la quota di mercato del 50% nei mercati chiave d’Europa. Non si arresta peraltro la sua crescita nei cinque principali paesi europei, ossia Francia, Germania, Regno Unito, Spagna e Italia.Il marchio asiatico domina le vendite a scapito di altre marche come Sony, LG e HTC.

I grandi perdenti di questa ascesa di Samsung in Europa sarebbero  HTC, LG, Sony e persino i cinesi Huawei e ZTE, nonostante la loro politica di prezzi aggressiva. Il gruppo con sede a Taiwan, stima che le vendite mondiali di smartphone dovrebbero ammontare a 630 milioni di telefoni nel 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>