Gli investimenti ora si fanno in Posta

Dopo diverse trasformazioni, pur non ufficialmente banca, le Poste sono ormai un punto di riferimento anche per i risparmiatori. Perciò l’Abi chiede chiarezza. Ecco tutti i prodotti che offrono.

Read more

Le caratteristiche dei Conti deposito

I conti deposito vincolati vengono sempre più richiesti dagli italiani, anche grazie alle tutele offerte dal fondo di tutela. E’ fondamentale tuttavia stare attenti ai rendimenti troppo attraenti e alla durata del vincolo. Ecco le offerte attuali.

Read more

ll caos delle polizze dormienti regna ancora sovrano

Il problema delle polizze dormienti nel nostro paese è ben lontano dall’essere risolto: la chiarezza non esiste affatto, la comunicazione si presenta a dir poco difficoltosa e i possessori continuano a lamentare delle differenze evidenti di trattamento. Tutto ciò è stato messo in luce da diverse associazioni dei consumatori, secondo cui il Decreto Legge numero 179 del 2012 (“Ulteriori misure urgenti per la crescita e lo sviluppo del paese”) conterrebbe una disposizione preoccupante. Di conseguenza, vi dovrà essere un incontro tra le stesse associazioni e l’istituto che vigila sul settore assicurativo, l’Ivass, senza dimenticare le commissioni parlamentari che sono competenti.

Read more

Allianz: gli errori previdenziali che le donne devono evitare

I tre giorni (16, 17 e 18 maggio per la precisione) che saranno dedicati a breve alla Giornata Nazionale della Previdenza vedranno come protagonista anche una celebre società del settore assicurativo e finanziario come Allianz. La compagnia tedesca sarà infatti presente a Milano in una occasione così importante e il suo stand sarà utile per capire quelle che sono le migliori soluzioni previdenziali per le diverse esigenze dei consumatori. Non è un caso, dunque, che sarà presentato un interessante decalogo, il quale contiene i tipici errori che le donne devono assolutamente evitare quando si ha a che fare con tale materia.

Read more

C’è tempo fino al 30 aprile per la conciliazione dei bond Bpm

Ci sono ancora tre settimane a disposizione per poter sfruttare il tempo utile per la presentazione della domanda di conciliazione relativa alle obbligazioni convertibili della Banca Popolare di Milano (i cosiddetti “Bond Convertendo” per la precisione). La scadenza fissata in questo senso è infatti prevista per il prossimo 30 aprile, una procedura utile per chiunque sia rimasto invischiato in questa vicenda. Di cosa si sta parlando esattamente? I prodotti finanziari della discordia sono quelli denominati Convertendo 2009-2013-6,75%. Come si evince facilmente dal nome, tre anni fa sono stati lanciati da Bpm questi titoli obbligazionari, la cui durata doveva essere pari a quattro anni (in scadenza nel 2013 per l’appunto), con un rendimento di 6,75 punti percentuali.

Read more

Prende il via la nuova vigilanza della Covip

Diventa effettiva la nuova vigilanza da parte della Covip (Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione) per quel che concerne le casse professionali. Che cosa bisogna attendersi di preciso? Questo ente può svolgere una funzione nuova di zecca e dovrà riferire in tal senso a quei ministeri che sono considerati anch’essi “vigilanti”. In base al Decreto del Ministero dell’Interno dello scorso 5 giugno, la commissione ha possibilità di trasmettere ai dicasteri interessati entro il 31 ottobre di ogni anno una relazione precisa e minuziosa sulle casse in questione. Si avrà dunque a che fare con un rapporto utile per valutare e formulare i rilievi sui bilanci preventivi e consuntivi, oltre alla ripartizione del rischio per quel che riguarda la scelta degli investimenti da effettuare.

Read more