Consob: il nuovo deposito telematico dei prospetti

di Simone Commenta

La data del prossimo 14 dicembre sarà fondamentale per quel che riguarda i prospetti informativi: sarà proprio a partire da quel momento, infatti, che sarà pienamente valido e funzionante il sistema nuovo di zecca per depositare tramite il web i prospetti che si riferiscono a titoli non rappresentativi di capitale. In particolare, questi ultimi sono quelli emessi dagli intermediari finanziari e dalle imprese del settore assicurativo, con la necessaria approvazione da parte della Consob (Commissione Nazionale di Società e Borsa). Di cosa si tratta esattamente? Fra tre giorni esatti, vi sarà questa nuova procedura che permetterà di assolvere agli obblighi di deposito che sono fissati dal nono articolo del cosiddetto Regolamento Emittenti della commissione.

In pratica, si tratta del Regolamento numero 11971 del 1999 (attuazione del Testo Unico Finanziario): l’articolo in questione illustra nel dettaglio la pubblicazione del prospetto e del supplemento, con varie possibilità a disposizione degli intermediari. Questo vuol dire che tutte quelle modalità di comunicazione che non saranno conformi a quelle che si sono appena descritte non verranno considerate come ricevibili, dunque bisognerà prestare molta attenzione. C’è poi una ulteriore precisazione da fare, vale a dire quella per i prospetti informativi che sono stati approvati dalla Consob e che hanno ad oggetto degli strumenti di equity e corporate bond (le obbligazioni societarie per intenderci).

In effetti, in tali casi il sistema relativo alla dematerializzazione delle modalità di deposito dei documenti avrà efficacia non a breve, ma soltanto dal prossimo 10 gennaio; di conseguenza, si prenderanno in considerazione quei prospetti per cui l’istruttoria è in corso alla data specificata. L’intera procedura è disponibile sul sito web della commissione: per poter accedere alla stessa è obbligatorio usare una username e una password che sono fornite direttamente dalla Consob (si tratta del cosiddetto sistema di Teleraccolta), senza dimenticare l’utile servizio di help desk, sia via telefono che via mail.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>