Idea Fimit acquisisce i fondi di Duemme Sgr

Il mondo delle società di gestione del risparmio è stato interessato da una novità piuttosto interessante: Idea Fimit e Duemme hanno sottoscritto il trasferimento di un ramo di azienda, il quale è caratterizzato da fondi comuni di investimento nel settore immobiliare (di proprietà della stessa Duemme, società controllata dal Gruppo Banca Esperia). In questa maniera, Idea Fimit sarà in grado di subentrare direttamente nella gestione di alcuni fondi, con patrimoni piuttosto interessanti e costituiti da un buon numero di immobili. Il valore totale in questione è di 560 milioni di euro per la precisione. Si tratta anche di un modo per potenziare e puntellare il primato nel nostro paese da questo punto di vista, anche perché la società in questione è nata soltanto nell’ottobre del 2011, ma è intenzionata a dettare legge anche a livello europeo, puntando su un numero maggiore di investitori istituzionali.

Il target previsto, piuttosto ambizioso, rappresenta un record importante, vale a dire il primo superamento in assoluto dei dieci miliardi di assets sotto gestione. Ovviamente, dei vantaggi non possono che andare anche nella direzione di Banca Esperia. In effetti, quest’ultima potrà razionalizzare le proprie attività di produzione, una strategia che è cominciata lo scorso anno con la vendita di alcuni fondi di fondi. La clientela istituzionale sarà ancora una volta determinante.

Insomma, sia la capogruppo che sgr potranno sfruttare al massimo questa occasione: il modello di business dell’istituto di credito è destinato a svilupparsi ulteriormente, mentre a Idea Fimit viene consentito di specializzarsi nel real estate, un settore che finora ha riservato solo sorprese positive. D’altronde, in Idea Fimit vi sono delle partecipazioni azionarie piuttosto importanti, quali quella di De Agostini, senza dimenticare Inps, Enasarco e Inarcassa; questo vuol dire che si sta parlando di una compagnia plurale e indipendente, già nei prossimi mesi si capirà quanto gli obiettivi che sono stati annunciati saranno vicini al raggiungimento.

Lascia un commento