Vendite cinesi di GM in crescita

Le vendite di General Motors in Cina, il principale mercato internazionale per il produttore di auto, sono cresciute di 11 punti percentuali rispetto all’anno precedente, trascinate al rialzo da un ottimo andamento commerciale nel mese di marzo, trainato da una domanda molto importante per alcuni veicoli quali il Buick Excelle e la Chevrolet New Sail.

Le vendite di autoveicoli e minivan Wuling sono aumentate a quota 257.944 unità durante il corso del mese di marzo – come confermato da un comunicato stampa ufficiale della compagnia, pubblica sul proprio sito web. Complessivamente, le vendite dei primi tre mesi dell’anno sono incrementate di 8,7 punti percentuali a quota 745.152 unità.

General Motors starebbe puntando sforzi crescenti sul mercato cinese per cercare di mantenere la propria leadership mondiale nei confronti della nipponica Toyota Motor Corp. e dell’europea Volkwagen. La società di Detroit ha pertanto in mente di incrementare i propri investimenti nel Paese asiatico, giudicando come un mercato chiave per la realizzazione del proprio piano industriale.

“I nostri nuovi modelli come la Chevrolet Malibu hanno avuto un ottimo inizio, complementare al rafforzamento di prodotti già presenti come la Buick Excelle, Chevrolet Cruze e Cadillac SRX” ha dichiarato Kevin Wale, presidente e direttore esecutivo del gruppo GM China.

In particolare, ShanghaiGeneral Motors, che produce la Buick e la Chevrolet per il mercato cinese, avrebbe incrementato le proprie vendite di 11 punti percentuali a 110.038 unità durante il solo mese di marzo. La SAIC – GM – Wuling Automotive Co., invece, la joint venture realizzata al fine di poter produrre mini veicoli commerciali utilizzati per il trasporto persone e merci, ha invece generato un incremento dei veicoli pari a 12 punti percentuali a quota 139.768 unità.

GM ha inoltre concluso un’altra joint venture con il gruppo FAW per la realizzazione di veicoli commerciali, con vendite pari a 7.417 unità.

CRISI DEBITO AL SALONE DI GINEVRA 2012

Lascia un commento