Per l’Istat l’economia italiana sta leggermente ripartendo

di Daniele Pace Commenta

 L’Istat segnala che l’economia italiana ha iniziato una leggera ripresa. I segnali ci sono, anche se piccoli, ma ad aprile l’indicatore dell’istituto di statistica ci dice che l’economia non rallenta più come prima. È vero che la fiducia dei consumatori diminuisce per il terzo mese consecutivo, ma le cose vanno meglio del previsto. Gli analisti avevano fatto delle previsioni più nere per l’Italia, che invece sembra uscire lentamente dalla recessione tecnica.

I dati dell’Istat

Inoltre l’Italia è in “buona compagnia”, visto che tutta l’Europa risente della fase di rallentamento, e anche il presidente Trump non sta dando una mano, con la nuova sfuriata contro la Cina. I paesi coinvolti nel nel rallentamento sono sempre di più, ma comunque le previsioni dicono che l’economia sta per lasciare questa fase, negoziati Usa-Cina permettendo.

Intanto, il Pil del nostro paese è uscito dalla recessione tecnica in cui era caduto nell’ultimo trimestre del 2018, segnano un piccolo +0,2% congiunturale.
Anche l’occupazione in Italia da piccoli segnali, migliorando, seppur di poco, con la disoccupazione che scende leggermente. Certo, siamo lontani dai livelli europei, ma comunque i segnali sono incoraggianti. Anche l’inflazione al consumo segna una piccola crescita, anche se sempre al di sotto della media europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>