Costa Venezia: consegnata la nuova nave costruita da Fincantieri

di Clara S. Commenta

Costa Venezia nave Fincantieri

È stata pensata solo per la clientela cinese e porterà gli ospiti alla scoperta della cultura, dello stile di vita e delle eccellenze italiane, a cominciare dagli interni, ispirati alla città di Venezia. In questi termini gli stabilimenti di Monfalcone di Fincantieri hanno costruito Costa Venezia, la più grande nave introdotta da Costa nel mercato cinese.

Nonostante Auxilia Finance ed altre società nazionali importanti, in tutti i settori produttivi (non solo quelli della cantieristica navale) evidenzinocrescite  significative, quello del trend in positivo di Finantieri è un caso davvero rilevante, in quanto interessa un ampio settore produttivo presente in ogni area del Paese.

Oggi a Monfalcone si è tenuta la consegna ufficiale della nave da parte di Fincantieri al Gruppo Costa. Presenti i vertici di Fincantieri, il Ministro dell’Interno e Vice Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Salvini, il Vice Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Edoardo Rixi, e numerose autorità politiche.

Queste le parole dell’Amministratore Delegato di Fincantieri Giuseppe Bono nel corso del suo intervento: “Per noi Costa Venezia è l’emblema di ciò che sappiamo fare e dove intendiamo arrivare, ma è anche il prodotto della partnership storica con il Gruppo Carnival e con Costa Crociere, che esalta la tradizione della manifattura e delle capacità italiane proiettandole verso altri confini. Come leader consolidato di settore, il nostro contributo all’industria crocieristica, tra unità consegnate e quelle in ordine, si porterà nei prossimi anni a 143 navi, con un passeggero su tre che viaggerà sui nostri gioielli. Non appena “Costa Venezia” entrerà in servizio in Cina, mettendo in mostra anche in un mercato ancora inesplorato quello che siamo capaci di realizzare, sono certo che si aprirà un nuovo capitolo della storia di successo di Fincantieri”.

Costa Venezia ha una stazza di 135.500 tonnellate lorde, una lunghezza di 323 metri e una capacità di oltre 5.200 ospiti. Fa parte di un piano di espansione che comprende un totale di 7 nuove navi in consegna per il Gruppo Costa entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro.

Costa Venezia Fincantieri

La nave, dopo il varo a Monfalcone, nel tardo pomeriggio di oggi è arrivata a Trieste, dove domani, 1 marzo, verrà celebrata anche con le Frecce Tricolori.

“Il rapporto tra Fincantieri e le istituzioni locali, in primis la Regione- ha così affermato il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga -, si sta sviluppando in maniera sempre più costruttiva, superando alcune criticità del passato e andando a creare una nuova relazione che lega gli insediamenti produttivi al territorio all’insegna della sostenibilità ambientale e dell’occupazione”.

La prima crociera di Costa Venezia partirà da Trieste il 3 marzo, diretta in Grecia e Croazia. L’8 marzo la nave sarà nuovamente a Trieste per la partenza della crociera inaugurale: un viaggio lungo 53 giorni, sulle orme di Marco Polo, dal Mediterraneo, al Medio Oriente, al sud-est asiatico fino all’Asia orientale, con tappa finale a Shanghai.

Dal 18 maggio 2019 Costa Venezia sarà dedicata esclusivamente agli ospiti cinesi, offrendo crociere in Asia con partenza da Shanghai. Dopo Costa Venezia, la prossima nuova nave del gruppo a entrare in servizio, nell’ottobre 2019, sarà Costa Smeralda, nuova ammiraglia del marchio Costa Crociere e prima nave per il mercato globale alimentata a LNG.

Una seconda nave progettata esclusivamente per il mercato cinese, gemella di Costa Venezia, è attualmente in costruzione da Fincantieri a Marghera, con consegna prevista nel 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>