Il ritorno dei Btp Italia

I risultati dello scorso anno sono stati lusinghieri, dunque si punta a ripetere l’exploit del 2012: i Btp Italia (vedi anche Btp Italia ottobre 2012) sono pronti a tornare anche nel 2012, tanto è vero che la prima emissione dovrebbe avvenire a cavallo della prossima Pasqua (prevista quest’anno per il 31 marzo). Sono state alcune fonti finanziarie a mettere in luce questa situazione, visto che il Tesoro avrebbe praticamente selezionato il periodo di tempo compreso tra la fine del mese attualmente in corso e l’inizio di aprile, una finestra utile per offrire agli investitori retail il nuovo Buono del Tesoro Poliennale.

Read more

Btp Italia ottobre 2012

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato alcuni dei più importanti dettagli riguardanti l’emissione del terzo BTp Italia, il titolo di Stato a 4 anni indicizzato all’indice Foi (Indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati) al netto dei tabacchi. Vediamo allora di comprendere quali sono state le dichiarazioni del Tesoro, e in che modo gli italiani hanno risposto, ancora una volta, all’”appello” del governo, che attraverso tale emissione ha voluto ridurre il mancante fabbisogno finanziario.

Read more

La terza emissione di Btp Italia

I Btp Italia tornano prepotentemente alla ribalta: la terza emissione di questo titolo di Stato è prevista per il periodo compreso tra i prossimi 15 e 18 ottobre. La sottoscrizione da parte dei risparmiatori riguarda, come di consueto, uno strumento finanziario che è indicizzato all’andamento dei prezzi al consumo del nostro paese, quindi il tasso di inflazione. Inoltre, le cedole avranno una durata semestrale, mentre la durata complessiva del prodotto in questione è di quattro anni. Insomma, si tratta di una scelta che potrebbe calzare a pennello per i risparmiatori e gli investitori cosiddetti “retail” (si tratta di persone e famiglie che assumono autonomamente le loro decisioni di investimento).

Read more