FCA offre la fusione a Renault: azioni in rally

di Daniele Pace Commenta

 La Fca ha proposto ufficialmente una fusione alla Renault, e la possibile inclusione anche di Nissan e Mitsubishi, attualmente alleati dei francesi. Una notizia bomba che ha portato in rally le azioni delle due case automobilistiche, con Fca a +15% e Renault a +14%. Nonostante una maggiore capitalizzazione, la Fca offre un rapporto alla pari, con lo scambio del 50% delle azioni tra gli azionisti delle due quotate. Ne nascerebbe il più grande marchio al mondo.

Il nuovo colosso

Dopo la conferma di Renault sul ricevimento della proposta, si attende che i francesi decidano. Il Consiglio di Amministrazione è ora riunito, dopo che il Governo transalpino ha fatto sapere di essere favorevole alla fusione. Insieme, Fca e Renault vendono 8,7 milioni di auto all’anno, un vero colosso con potenzialità di crescita enormi. Per vedere la fusione completata, l’Ad di Fca Mike Manley spiega che l’operazione “potrebbe richiedere più di un anno”.

Mentre le due quotate si parlano, i sindacati sono in attesa per capire cosa succederà. Dal Lingotto rassicurano che non ci saranno chiusure di fabbriche in Europa, anzi, le sinergie tra le due case potrebbero far risparmiare 5 miliardi, più quelli derivanti dall’Alleanza di Renault con Nissan e Mitsubishi. Tutto sarebbe reinvestito per continuare una crescita importante nel futuro dell’auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>