Dati positivi per BMW

di Roberto R Commenta

Bmw, uno dei marchi leader delle quattro ruote a livello mondiale, può festeggiare l’ufficialità dei propri ultimi dati economico finanziari. La società sta infatti rilevando un incremento del fatturato di 14,1 punti percentuali a 18,2 miliardi di euro, con un Ebit in sviluppo positivo di 18,8 punti percentuali a 2,13 miliardi di euro, utili al lordo delle tasse cresciuti di 21,8 punti percentuali a 2,076 miliardi di euro e utili netti in aumento di 18,1 punti percentuali a 1,349 miliardi.

Il trimestre si è così concluso con “i migliori risultati in tutta la storia dell’azienda”, come ricordato dall’amministratore delegato Norbert Reithofer durante una recente conferenza tenutasi a Monaco. Il manager ha in particolar modo sottolineato come i fattori essenziali del successo del gruppo siano l’elevata domanda a livello mondiale per le auto prodotte dal gruppo, la forza dei marchi (Bmw, Mini e Rolls Royce) e i miglioramenti nell’efficienza e nella produttività.

Ma non solo: i risultati pubblicati permettono a Bmw di consolidare il proprio primato nel segmento delle auto di maggiore pregio a livello mondiale, distanziando i principali concorrenti tedeschi (Audi e Mercedes).

VOLKSWAGEN, NUMERI RECORD

Per quanto concerne un’analisi territoriale del giro d’affari, spicca la lieve crescita delle vendite nel mercato europeo (+ 0,5 punti percentuali), contro un decremento che ha riguardato la stragrande maggioranza dei concorrenti. A crescere sono no state, tuttavia, soprattutto le vendite in Nord America e in Asia, dove il gruppo ha siglato nuovi record storici. Negli stati Uniti le vendite di Bmw sono cresciute addirittura di 16,5 punti percentuali, mentre in Asia lo sviluppo è stato mediamente pari a 31,9 punti percentuali, con i valori dei due principali mercati, Cina e Giappone, addirittura superiori, e rispettivamente pari a 36,6 punti percentuali e 44,4 punti percentuali.

Continueremo a monitorare l’andamento dei conti delle principali società operanti nel settore automotive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>